Commiato di fine anno

Si chiude oggi un ciclo di tre anni con una classe speciale, non fosse altro perché è la prima classe che ho potuto seguire dalla prima alla terza media. Gli esami hanno rappresentato uno splendido banco di prova per osservare il punto d’arrivo dopo la strada breve e, al tempo stesso, impervia che abbiamo percorso insieme in tre anni.

Ho sempre pensato che gli esami fossero un commiato, nel senso etimologico del termine, la licenza di partire, di raggiungere altre destinazioni, di avviare un nuovo viaggio.

Questi tre anni di scuola media dovrebbero servire a preparare i bagagli e a mettersi in cammino con un buon viatico.

Spero che nella valigia ci sia sempre spazio per questi tre oggetti:

  • il desiderio di conoscenza
  • la tenacia e la determinazione di fronte alle sfide e alle difficoltà
  • la capacità di tradurre un sogno in un progetto di vita

Buon viaggio, ragazze e ragazzi meravigliosi della 3E e ché vi accompagni la colonna sonora del nostro ultimo giorno di scuola!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...